Swatch Card 2011

perché è stata proposta in abbinamento al catalogo 2011 e perché l'abbiamo fatta proprio così



 

 

Il 2011 è stato l’anno di debutto del brand Kimood nel mercato del promozionale. 
Se il messaggio doveva essere “esprimi la tua azienda con ciò che ti senti di proporre”, mettere a disposizione della forza vendita un campionario tessuti da utilizzare assieme al catalogo prodotti, era decisamente indispensabile.
Ma doveva costare poco.
Gli aspetti pratici che abbiamo dovuto considerare in fase di progettazione sono stati:
il formato e le dimensioni dei campioni di tessuto: bisognava tenere conto che doveva contenere tutti i campioni di tessuto, di dimensioni ridotte, senza pero sembrare una swatch card low-cost.
i codici colore: nel catalogo, mentre i codici indicativi dei materiali sono tutti uguali, i codici colore sono diversi per ogni paese.

Abbiamo progettato una swatch card che richiama lo stile grafico del catalogo. Le dimensioni, 12,5x24x1,3 cm (base – altezza – profondità) consentono di mostrare 4 campioni alla volta anziché 1 perché  sono suddivisi in 4 blocchi posizionati uno sopra l’altro. Queste dimensioni consentono inoltre di avere una cover sufficientemente spaziosa da contenere le istruzioni di utilizzo in tutte le 7 lingue.
I codici colore e materiale sono stati applicati sui campioni tramite etichetta adesiva, in questo modo è stato possibile utilizzare la stessa swatch card per 7 paesi diversi.